sabato, 14 dicembre 2019 ore 0:11 - Buona Notte.
huges.it
Stampa Utente sconosciuto (Accedi). Non sei ancora registrato? (Registrati).
Le notizie di cronaca su huges.it

Cronaca

Le notizie di cronaca su huges.it

cronaca

Papa Giovanni Paolo II (foto Repubblica)

Cominciano ad arrivare a Roma i 118 porporati in vista dell'imminente conclave.

Peggiorano le condizioni del papa

Le speranze si assottigliano e ormai si attende solo l'annuncio della morte

2/04/2005 - master

ROMA - Le parole del nuovo bollettino medico non lasciano pi spazio a dubbi, o a residue speranze. Giovanni Paolo II sta morendo. "Le condizioni generali e cardio-respiratorie del Santo Padre si sono ulteriormente aggravate", scrive il portavoce vaticano Joaquin Navarro Valls in una nota. Che poi spiega, nel dettaglio: "Si registra un'ingravescente ipotensione arteriosa, mentre il respiro diventato superficiale, e si instaurato un quadro clinico di insufficienza cardio-circolatoria e renale". Insomma, "tutti i parametri biologici sono notevolmente compromessi".

Giovanni Paolo II non ancora in coma e, dice infatti Navarro Valls, che il Pontefice " cosciente, e con visibile partecipazione, si associa alla continua preghiera di coloro che lo assistono".

"Nessun pontefice ha fatto tanto per gli ebrei quanto Giovanni Paolo II". Lo afferma il rabbino Marvin Hier, fondatore e decano del Centro Simon Wiesenthal, in un comunicato nel quale l'istituto dedicato alla caccia ai criminali nazisti e alla lotta all'antisemitismo esprime "profondo cordoglio" per il Papa.

Mentre il pontefice continua la sua agonia, si parla gi di un suo possibile successore. Il primate polacco, cardinale Jozef Glemp, non ha escluso che il prossimo Papa possa essere latinoamericano, anche se il cardinale brasiliano Claudio Hummes ha detto che " presto ancora per parlare del successore" di Giovanni Paolo II. All'inizio di una visita pastorale di cinque giorni in Argentina, Glemp ha indicato nella cattedrale di Lujan (a 60 chilometri da Buenos Aires), prima di celebrare una messa, che effettivamente un porporato latinoamericano "potrebbe assumersi il compito di dirigere la chiesa".

2/04/2005 - master


Riceca avanzata

2001-2006 - HUGES.IT Edito da Giacalone Ugo